Sei in: Home » Tradizioni » Piatti tipici » Basboussa
Tradizioni

Basboussa

Basboussa

La frutta secca è uno dei prodotti principali dell’agricoltura egiziana e anche uno dei principali prodotti di esportazione. Pertanto essa occupa un posto di rilievo nella tradizione gastronomica greca, soprattutto nell’arte pasticcera.
Il Basboussa uno dei maggiori dolci della pasticceria egiziana ed è base di pistacchi, può essere servito come torta o se tagliato in piccoli pezzi, diventano dei gustosi pasticcini.

Ingredienti:
Per la base
200 grammi di farina
1 busta di lievito per dolci
65 grammi di pistacchi tritati
3 uova
120 grammi di zucchero
100 grammi di latte
150 grammi di burro fuso
la buccia grattugiata di un'arancia
1 fiala di acqua di fiori d'arancio

Per lo sciroppo
100 grammi di zucchero
200 grammi di acqua
il succo di un'arancia


Procedimento:
In una terrina versare lo zucchero e il burro fuso e lavorare con una forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere poi le uova e il latte e mescolare bene. Aromatizzare con la scorza di un arancio grattugiata e con la fiala di acqua di fiori d’arancio.
A parte, in un’altra terrina, si devono poi impastare la farina con il lievito in polvere per dolci e i pistacchi tritati grossolanamente. Questo mix deve essere incorporato piano piano all’impasto preparato precedentemente, avendo molta cura nell’evitare che si formino dei grumi di farina e che alla fine venga un composto compatto e uniforme.

Preriscaldare il forno a 200 gradi, versare l’impasto in una teglia imburrata o rivestita con carta da forno e infornare per circa trenta minuti. Siccome il dolce deve essere piuttosto basso, consigliato di usare una teglia da forno bassa in modo che l’impasto si distribuisca in orizzontale e non cresca molto nel forno.

Mentre la basboussa cuoce, occorre preparare lo sciroppo che serve per farcire e servire la torta. Per preparare lo sciroppo occorre mettere in un pentolino lo zucchero e scioglierlo in un bicchiere d’acqua abbondante e in un po’ di burro fuso. Per dare un odore più inteso alla torta, occorre aromatizzare lo sciroppo con del succo d’arancia.
Quando il dolce è pronto, bisogna sfornarlo, lasciarlo raffreddare pochi minuti e poi bagnare il dolce ancora tiepido con lo sciroppo all’arancia, cospargendo anche la superficie con dei pistacchi tritati o interi e se si vuole, si può anche decorare con un mix di frutta secca tritata.

La basboussa deve essere servita fredda, magari accompagnata con una delicata cremina al pistacchio. È un dolce al cucchiaio o da gustare modi pasticcini tagliandolo in piccoli quadratini.