Sei in: Home » Tradizioni » Piatti tipici » Torly
Tradizioni

Torly

Torly

Nonostante l’Egitto possa vantare di avere a disposizione grandi quantità di pesce fresco, il pesce non è un elemento di punta della tradizione gastronomica egiziana. Va ricordato che il pesce del fiume Nilo non è per nulla commestibile, mentre quello delle zone costiere è sempre di ottima qualità.

Uno dei piatti a base di pesce più conosciuti e usati nella cucina egiziana è il “Torly”, una pietanza molto particolare che accosta il pesce con le verdure, dando vita ad un secondo piatto davvero saporito.

Ingredienti:
500 g di filetto di branzino
250 g di patate
250 g di carote
sugo di pomodoro
acqua
1 spicchio d'aglio
2 zucchine
1 grossa cipolla
mezzo peperone verde
mezzo peperone giallo
peperoncino
olio d'oliva
sale e pepe


Procedimento:
Si comincia con la pulizia del pesce - solitamente si usa il branzino ma nei ristoranti più chic dell’Egitto si usa il filetto di cernia. Il filetto di pesce deve essere sfilettato e strofinato interamente con del sale, questo serve a togliere quel sapore troppo forte di “mare”.
Poi bisogna pulire bene le patate, le carote, il peperone giallo e quello verde e tutte le verdure devono essere tagliate a pezzetti di media misura.

In una padella mettere un dito di olio, lasciarlo riscaldare e poi friggervi il pesce girandolo velocemente da entrambi i lati. Quando sarà dorato toglierlo dall’olio bollente e asciugarlo su della carta assorbente da cucina. Nello stesso olio di frittura, mettere la cipolla tagliata a listarelle sottili, l’aglio tritato, sale e pepe, una spruzzata di peperoncino, del sugo di pomodoro (va bene anche del pomodoro concentrato) e un bicchiere d’acqua.
Lasciar cuocere per circa dieci minuti e poi aggiungervi le verdure, coprire la pentola e lasciare cuocere per un quarto d’ora a fuoco medio.

Quando le cotture sono cotte al punto giusto, spegnere il fuoco e lasciare riposare qualche minuto. Nel frattempo far riscaldare il forno a 150 gradi. In una pirofila, sistemare le verdure cotte sul fondo, adagiarvi sopra il filetto di pesce fritto in precedenza e infornare per circa dieci minuti. In questo modo sulle verdure si crea una sottile crosticina che le rende leggermente croccanti.
Servire il torly caldo.